giovedì, giugno 08, 2006

Edizione straordinaria!

Papppapaaaaa!
Parapaaaaaaa!
Pappaparapapaaaaa!
Paaaaaaaaaaa!

Buonasera, interrompiamo le trasmissioni per darvi una notizia che, se confermata, è destinata a cambiare la vita di tutti noi.
Pare che un noto esponente della malavita bolognese trasferitosi nel barcellonese, abbia di recente avuto rapporti sessuali con una donna dall’aspetto più che accettabile e senza sborsare nemmeno un euro. La cosa deve naturalmente ancora essere provata, gli inquirenti si trovano sul posto e raccolgono prove. A breve si ritiene potremo avere un responso definitivo.
Per il momento possiamo basarci sulla testimonianza del signor Checco Castellazzo, detto Checcazzo (il nome è di fantazia, per proteggere l’incolumità del testimone). Il Castellazzo assicura di averlo visto uscire da una camera bullandosi e autoproclamandosi “matadero 2”. Appellativo che ci sentiamo di deridere (tutti insieme: ahahahahahaahahahah) di gusto.
<< Nei giorni successivi il fattaccio – prosegue il Checcazzo – il [nome inventato a vostro gusto] si aggirava per la casa ripetendo in maniera ossessiva sempre le stesse parole: “Innamorato, innamorato, innamorato. Perché? Non si può?”>>
Numerosi i commenti e le congratulazioni delle più importanti personalità politiche e della cultura. Silvio Berlusconi pare abbia assicurato che è tutto falso, in realtà se l’è trombata lui e chiede si ricontino gli spermatozoi. Bill Cinton ha spedito un telegramma di congratulazioni vivissime mentre dall’Italia, l’erede della famiglia Agnelli Lapo Elkan si è detto dispiaciuto: “Ci recavamo spesso insieme dalla Patrizia, non vorrei avesse cambiato gusti improvvisamente”.
Resta il dubbio che la vittima sia stata drogata o addormentata prima dell’atto. Uno psicologo di fama mondiale non meglio identificato ha sussurrato che “non si esclude che la vittima sia semplicemente impazzita”. Gli inquirenti escludono, al momento, si possa essere trattato di un rapporto tra persone consenzienti e nel pieno possesso delle proprie capacità mentali.
Per ora è tutto, buonanotte.
Papppapaaaa!
Parapaaaaaaa!
Pappaparapapaaaaa!
Paaaaaaaaaaa!

1 commento:

  1. l'eccezione che conferma la regola

    RispondiElimina