martedì, agosto 19, 2008

Si stava meglio quando si stava meglio


In Croazia ho imparato che:
"Barca è facile, barca non è filosofia"
Porterò questa perla di saggezza sempre con me.
Notare che l'autore si è poi lanciato in questa discussione:
"Di dove sei? Roma?"
"No, Bologna"
"Bologna! Avevo capito da accento! Bella città Bologna, io deve andare una volta"
"Eh già"
"Mio amico lavora a Bologna, ma Bologna grande tu non credo conosce"
"Non credo, no. Ma tu come mai sai così bene l'italiano?"
"Io tifo Roma, ogni anno vado per derby."
"..."

ps
ho messo qualche foto su flickr, vi ricordate tutti l'indirizzo, vero?

9 commenti:

  1. Belle parole,woland,sei molto saggio.

    RispondiElimina
  2. Ommioddio i commenti di coppia. Miele, melassa, zucchero, caramello, mou, cannoli sicialiani, marzapane, mascarpone, sciroppo d'acero, nutella, latte concentrato.
    Cos'è questo elenco?
    Mangiate il tutto in sequenza e proverete la sensazione che ho provato trovando un commento di coppia sul mio blog.
    ps
    si scherza eh, fate i bravi che si scherza.

    RispondiElimina
  3. Ah bello posto, io vengo un po' da quelli posti sai?

    La penultima volta che ci sono stato ero con la ragazza e parcheggiamo la macchina. Facciamo per andare in spiaggia ed era, come nei migliori aneddoti, ovviamente di nudisti. Al che la tipa mi fa di no (non ho mai capito perché, vista la sua inclinazione a togliersi i vestiti). Il parcheggiatore si gira e sospirando mi dice, con uno sguardo di intesa: "Ah! Donna italiana troppa problema".

    Croazia si conferma luogo di saggezza.

    RispondiElimina
  4. Cioè sei mezzo croato, un quarto croato, sei nato su un traghetto della jandrolinja o ti piacciono le croate?
    In definitiva i croati mi son stati abbastanza simpatici, hanno quel sano razzismo nei confronti dell'italiano medio in vacanza che condivido in pieno.
    La prossima volta voglio provare a sbarcare con le 3 dita spiegate, così per vedere come mi accolgono (vi prego, capite da soli che trattasi di gag).

    ps per i miei "amici"
    o siete tutti in grande cazzeggio ancora, oppure l'indirizzo di flickr non ve lo ricordate. oppure tutte e due. se i partecipanti mi danno il placet lo riposto.

    RispondiElimina
  5. Maledetti! Non sapete quanto vi invidio... Atlanta ad agosto non e' esattamente un paradiso.

    Riposta l'indirizzo please.

    RispondiElimina
  6. altro che coppia, qui si parla di poker! Saluti da San Fran. Ps siamo in attesa di cenare da 1h e mezza, alice è nera!

    RispondiElimina
  7. A me quasi tutti i croati stavano abbastanza sui maroni. Gli unici simpatici erano i signori da cui stavamo, guarda caso italiani istriani.

    All'autostazione di Pola ci sono scritte solo in croato. Roba da terzo mondo.

    Quando abbiamo chiesto al figlio della coppia, che parlava un buon italiano ma era croato dentro (e si vedeva), di tradurci una cosa scritta all'autostazione, ci ha guardato come se fossimo mentecatti rispondendo: "giorni feriali" con un tono da "che cazzo di domande idiote fate?"

    Però ci voleva scorrazzare ovunque, "vi porto a Premantura, vi porto a Rovigno, vi porto dequa e dellà"... se per orgoglio nazionale o per derubarci, malmenarci e violentare la mia morosa, non lo saprò mai.

    RispondiElimina