mercoledì, luglio 08, 2009

Il consiglio definitivo

E fu così che nel bel mezzo dell'ennesima manfrina piena di saggezza su quel che potrei o dovrei fare per uscire da questo drammatico periodo di crisi, proprio quando mi stavo addormentando, obnubilato da sostantivi, verbi, aggettivi ma - soprattutto - avverbi, fu proprio allora, dicevo, che il consiglio definitivo arrivò.

Implacabile e inaspettato, improvviso e insperato.

Ma perché non fai... un MASTER?




(la foto l'ho presa da fried gold)

5 commenti:

  1. per un attimo ho creduto che fossero tuoi, i pupazzetti.

    RispondiElimina
  2. beh, da qualche parte in cantina penso proprio di averli, quei due pupazzetti.

    RispondiElimina
  3. ecco, giusto quello ti manca

    RispondiElimina